Mazda MX-30: il motore rotativo a gamma estesa è molto vicino

mazda-mx-30-posteriore-3-4-dinamica

La storia di Mazda e del motore Wankel risale a molto tempo fa.. Tanto che nel 1964 la casa giapponese portò al Motor Show di Tokyo il suo primo modello spinto da questo motore: il Cosmo. Da quel momento in poi è stato un punto di appoggio e di riferimento per i modelli per venire dopo: RX-3 o RX-7. Tuttavia, il costo del petrolio o del carburante era un fardello che nemmeno l'RX-8 poteva scrollarsi di dosso. Infatti dopo di lui morì e così ancora oggi...

Ma Mazda non è mai "andata fuori di testa" per riportare in vita il motore rotativo. Il problema è che non aveva trovato la formula ideale e dopo averci riflettuto bene, sembra che sia pronta per “rimettersi in carreggiata”. Ricordi o conosci la Mazda MX-30 con motore rotativo? Beh, dovresti visto che abbiamo sempre parlato di lui. E ora le voci sono state lasciate alle spalle la casa di Hiroshima ha confermato che arriverà nel 2023. Prendi nota…

In teoria, la Mazda MX-30 R-EV debutterà al prossimo Motor Show di Bruxelles nel 2023...

Prova la ricarica della Mazda MX-30

Un paio di giorni fa Mazda ha annunciato l'aggiornamento della sua roadmap futura. A questo evento hanno mostrato al mondo i loro progetti e un modello speciale: il Vision Study Concept. In effetti, è stata la repulsione di cui avevamo bisogno e che il fandom di MX-5 voleva far sognare alla nuova generazione. Tuttavia, non era l'unica sorpresa che c'era nella sua carrellata. Hanno anche dato alcuni indizi stato di sviluppo della prossima Mazda MX-30 R-EV.

Bene, tutto lo indica Hanno in programma di lanciarlo presto sul mercato.. C'è infatti già chi ha osato indicare la data e il luogo esatti in cui si svolgerà tale evento. Apparentemente, la sua tela cadrà il 13 di Gennaio 2023 al Motor Show di Bruxelles. Per ora ci sono diverse fonti che puntano in questa direzione e non in un'altra, ma a noi sembra strano. Soprattutto perché la Sala Bruxelles è più piccola e ridotta.

Prova le porte Mazda MX-30
Articolo correlato:
Prova Mazda MX-30 e-Skyactiv 145 CV

Comunque sia, che la data sia vera o no, l'importante è che sia la data stessa Mazda ha già confermato il progetto. E non solo, lo ha anche chiamato Bene, fino ad ora non sapevamo come si sarebbe chiamato MX-30 R EV. Il resto dei segreti è sconosciuto, ma non quale sarà la missione del motore rotativo Wankel. Sarà responsabile dell'alimentazione della batteria agli ioni di litio che alimenta il propulsore elettrico. Così, la sua batteria da 35,5 kWh sarà più capace.

Anche la possibilità che i suoi ingegneri possano aumentare la sua potenza è nell'aria. Il motivo per pensarlo è che è ancora necessario passare da 107 kW per compensare la perdita di benefici a causa dell'aumento di peso. In ogni caso, ora che tutto indica che c'è una data ufficiale per il suo debutto, saremo più attenti che mai...

Fonte - Mazda - Allenatore


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.