Ioniq 6: Hyundai festeggia che "è già un successo" in Corea del Sud...

Hyundai ioniq 6

Quando un produttore dà il via libera a un progetto, vuole che sia un successo.. Tutte le aziende vogliono che le loro auto vengano vendute come "torte calde", ma non è sempre così. Nella storia dell'automobile abbiamo visto un numero infinito di modelli avere successo, senza offrire nulla di speciale, e altri fallire pur essendo innovativi. Nella memoria rimangono, per quanto diversi, famose debacle come la Renault Avantime o la Citroën C4 Catcus...

Tuttavia, per evitare che i loro modelli diventino disastri e comportino perdite per miliardi di euro, i marchi lo fanno grandi studi di mercato. Hyundai è una di quelle che sembra essere toccata dalla fortuna e con le sue ultime creazioni elettriche sembra proprio che abbia ragione. Ne abbiamo la prova nel recente ionico 6 Bene, come indicato ha superato tutte le aspettative che vi avevano depositato. Almeno nel tuo paese d'origine e in 24 ore...

In 24 ore i preordini per la Hyundai Ioniq 6 in Corea hanno superato le 37 unità...

hyundai ioniq 6 interni

Secondo Hyundai Motor Company in un comunicato stampa ufficiale...

"Il numero di contratti il ​​primo giorno di Ioniq 6, che è stato preordinato attraverso filiali in tutto il paese immatricolato 37.446 unità»

"Questo è il numero più alto di preordini del primo giorno per la Hyundai Motor Ioniq 5 posseduta da un modello di auto finito nazionale di 23,760 unità in appena un anno e mezzo, superando le 13,686 unità interpretate come risultato"

Questa cifra è sorprendente, soprattutto se la confrontiamo rispettivamente con Ioniq 5 e Kia EV6.. Entrambe le compatte sono state una grande spinta per i piani elettrici del gruppo sudcoreano. Il primo con 23.760 unità e il secondo con oltre 21mila prenotazioni nelle prime 24 ore dalla sua commercializzazione. Inoltre, va tenuto conto che il design dello Ioniq 6 è stato controverso per alcuni e un successo per altri.

Hyundai ioniq 6
Articolo correlato:
Ioniq 6: Il "figlio del vento" debutta con un design davvero controverso...

Forse la chiave del suo successo, almeno momentaneamente, è quella offre una trasmissione potente con una lunga autonomia. Per l'esattezza, Hyundai ha annunciato versioni fino a 325 CV di potenza e quattro ruote motrici. Amen a batterie agli ioni di litio con capacità energetiche che vanno da 53 kWh a 77,4 kWh. Per giustificare il suo successo, il marchio ha riassunto tutte le sue qualità come segue...

"Il design innovativo degli interni e degli esterni di Ioniq 6, l'eccellente autonomia basato su a prestazioni aerodinamiche le nuove tecnologie di livello mondiale che forniscono una nuova esperienza di veicolo elettrico sembrano aver ricevuto una buona risposta dai clienti”

Sarà necessario verificare, quando raggiungerà il mercato europeo, se mantiene ciò che promette. Ma se i coreani gli hanno dato un voto di fiducia, Dobbiamo ancora pensare che sia buono... forse molto buono...

Fonte - Hyundai Motor Company


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.