testata del motore

testata del motore

Il culo è il capote del motore, che chiude le camere di combustione dall'alto. Nei motori moderni è anche il luogo in cui il valvole e i Alberi a camme. Ecco perché è una delle parti più importanti della meccanica della nostra auto.

È una delle tre parti fondamentali che compongono un motore a combustione. pistoni. Elencandoli dal basso verso l'alto, sono: la panchina, che è dove il albero motore spostato dal Rods che vanno ai pistoni, il blocco motore, che è la parte centrale dove il camere di combustione e questi pistoni vanno su e giù, e infine la testata, che chiude il motore dall'alto.

parti della testata del cilindro

La testata stessa ha poche parti, sebbene al suo interno contenga molte parti necessarie per il funzionamento del motore. In generale le sue parti sono limitate a quattro:

  • coperchio della testata: parte superiore che ricopre la testata e trattiene l'olio all'interno per mantenere il tutto lubrificato.
  • guarnizione coperchio testata: è responsabile del mantenimento della tenuta tra il coperchio e la testata
  • Testa: Qui si trovano gli alberi a camme, le valvole, ecc.
  • guarnizione di testa: è responsabile del mantenimento della tenuta tra la testata e il blocco.

culto del motore per auto

Cosa c'è dentro il sedere

Sebbene non facciano parte della testata stessa, al suo interno troviamo il Alberi a camme, valvole di aspirazione e scarico, guide Dove vanno su e giù le valvole? banchine in modo che le valvole si richiudano quando l'albero le apre, in alcuni casi rocker per azionare le valvole, foche y semiconi per sistemare tutto al suo posto e piatti per evitare che qualsiasi parte danneggi la testata.

Inoltre, la testata del cilindro è dove il spine in veicoli a benzina o riscaldatori nei veicoli diesel. Allo stesso modo, anche nel sedere troviamo gli iniettori che consentono al carburante di entrare all'interno dei cilindri.

Né possiamo ignorare il sistema di lubrificazione che deve avere la testata, poiché è molto importante che l'albero a camme e le valvole lo siano perfettamente lubrificato, per garantire il corretto funzionamento del motore. Quindi, ha anche uno o più O-ring che impediscono la fuoriuscita della perdita. olio motore. Per quanto riguarda il suo fissaggio, viene avvitato al blocco motore mediante viti ad altissima resistenza. Tra la testata e il blocco troviamo la guarnizione della testata.

testata cilindri aperta

tipi di testata

raffreddato ad aria o liquido

A seconda del tipo di motore, possiamo trovare diversi tipi di culo. Innanzitutto si possono differenziare a seconda che il motore sia raffreddato ad aria, quindi hanno delle alette per questo scopo e si possono trovare su alcune moto. In secondo luogo, se il motore è raffreddato a liquido, il cui design è molto più complesso in modo che l'antigelo scorra ovunque e dissipi il calore in modo uniforme. In caso contrario si potrebbero generare deformazioni indesiderate che potrebbero causare guasti.

A seconda del numero di valvole

Possiamo anche trovare testate con due valvole per cilindro o modelli con quattro valvole per cilindro. Possiamo anche trovare altre configurazioni più strane con, ad esempio, cinque valvole per cilindro. Il numero di valvole per cilindro influenza direttamente il prestazioni del motore.

Ci sono anche motori a combustione molto vecchi che non avevano valvole nella testata. Questi sono i cosiddetti motori di distribuzione Side Valve (SV), che avevano le valvole nel blocco motore, ai lati dei cilindri. Un esempio di questo tipo di motori sono quelli che montavano la famosa Ford T di inizio 'XNUMX.

Ruolo della fasatura del motore
Articolo correlato:
Tipi di distribuzione nei motori attuali e loro funzionamento

Motore a due valvole per cilindro nella testata

Secondo il materiale

I materiali con cui è costruita una testata possono essere diversi. Il più comune è che la testata è acciaio, alluminio o di aleación. Un materiale che non deve essere lo stesso in cui è costruito il blocco, anche se spesso è così.

Le testate in alluminio Hanno il vantaggio di condurre meglio il calore ed essere più leggeri. Ma i loro svantaggi sono che sono più costosi e meno resistenti all'usura a lunghissimo termine. Questa conducibilità ha un altro effetto importante per i motori, che è la minore inerzia termica. Spiegato in termini banali, significa che meno tempo impiega il metallo a riscaldarsi, meno tempo impiega a raffreddarsi. Il risultato è che raggiunge la temperatura di servizio prima ma impiega meno tempo a perderla.

Le testate in acciaio invece pesano di più e hanno più inerzia termica. Sono anche più economici e più resistenti all'usura nel tempo.

Testata in alluminio con alberi a camme

guasti

Insieme al blocco e al telaio principale, la testata del cilindro forma una struttura che deve resistere alle enormi pressioni e temperature che si generano all'interno. Sono uniti tra loro mediante viti e guarnizioni ad alta resistenza che garantiscono l'assenza di crepe.

Quando il motore si surriscalda, un guasto molto comune è il deformazione della testata o alla perdita di tenuta dovuta alla guarnizione di testa. Questo perché, essendo la parte che sigilla dall'alto le camere di combustione, è quella che soffre di più il calore in eccesso. Ecco perché le testate dei cilindri devono essere fissate molto saldamente in modo che non ci siano mai problemi di tenuta.

Perché un motore si surriscalda?
Articolo correlato:
Perché l'auto si scalda? Errori e guasti comuni

prezzo testata motore auto

Il prezzo per riparare una testata o cambiarla è alto, sia per il costo dei materiali che per il numero di ore necessarie in officina. Se è solo la guarnizione, il prezzo dei materiali può essere intorno 100 o 200 euro, ma se devi cambiare anche la testata stessa, il prezzo può salire di circa euro 800.

L'orario di officina può variare da 10 a 20 ore di lavoro a seconda del modello, il che può significare un aumento della fattura tra Euro 400 e 1.200 Dipende in che negozio vai.

Immagini 3,4 e 5 – LC Nøttaasen Segui, Timitrius, Mirko Junge


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.